Territorio Saccolongo PI   1° P.I.  - Piano degli Interventi Vigente

     Approvato con Delibera di Consiglio Comunale n. 31 del 27/10/2017

     Tutte le Tavole del Piano, le Norme Tecniche, il Regolamento Edilizio e gli allegati al P.I. sono disponibili da questo link.

 

         2° VARIANTE GENERALE

      al P.I. - Piano degli Interventi:

 

Con delibera di Consiglio Comunale n. 4 del 23/02/2019, è stato approvato il Documento Preliminare del Sindaco per la redazione della 2° Variante Generale al Piano degli Interventi, avviando la fase di consulazione, concertazione e partecipazione con la cittadinanza, le associazioni presenti nel territorio, gli Enti Terzi ecc.

Calendario degli incontri che si svolgeranno presso il Centro Culturale Al Parco:

  • martedì 16 luglio ore 20.30 per i cittadini
  • venerdì 26 luglio ore 11.00 per associazioni, Enti Terzi ecc

Scarica il Volantino di presentazione degli incontri

 

Entro il 01/04/2019 chiunque può presentare proposte per la formazione della variante generale al PI, per i seguenti tematismi: (saranno comunque valutate anche le istanze pervenute successivamente al 1° aprile)

  1. Interventi all’interno delle zone di edificazione diffusa (“R.D. Residenziali Diffuse” e “N.R.A. Nuclei Residenziali in ambito Agricolo”).
  2. Interventi di trasformazione del territorio e/o del patrimonio edilizio esistente attraverso la proposta di accordi “pubblico-privati”.
  3. Revisione delle “Z.T.O. C1” sottoposte ad obbligo di strumento urbanistico attuativo e revisione del dimensionamento e del carico urbanistico delle zone di espansione a carattere residenziale (Z.T.O. “C2”).
  4. Individuazione e schedatura annessi rustici non funzionali alla conduzione del fondo (a seguito dell’istruttoria delle domande e prima dell’adozione della variante al P.I. sarà necessario presentare specifica relazione agronomica a firma di tecnico specialista)
  5. Schedatura e regolamentazione attività produttive in zona impropria esistenti.
  6. Recupero del patrimonio edilizio esistente anche con revisione del grado di tutela dei fabbricati schedati.
  7. Proposte di modifica dell’apparato normativo vigente.
  8. Richiesta riclassificazione di aree edificabili in inedificabili (“varianti verdi” ai sensi della L.R. 04/2015).
  9. Altro.

Per saperne di più leggi il documento preliminare e la delibera di Consiglio Comunale:

Per presentare una osservazione usa il modulo che trovi qui sotto: