Bonus asilo nido

Bonus asilo nido

Dal 1 gennaio 2016 spetta un contributo di massimo 1000 euro, per il pagamento di rette per la frequenza di asili  nido pubblici e privati e, di forme di assistenza domiciliare in favore di bambini con meno di tre anni affetti da gravi patologie croniche.

Il premio è corrisposto direttamente dall’INPS su domanda del genitore.

Il bonus asilo nido viene erogato con cadenza mensile, per un importo massimo di 90.91 euro per ogni retta mensile pagata e documentata. Non è cumulabile con le detrazioni fiscali frequenza asili nido.

Il bonus per le forme di supporto a domicilio viene erogato dall’istituto a seguito di presentazione di documentazione medica che attesti l’impossibilità del bambino a frequentare gli asili nido a causa della grave patologia cronica.

La domanda può essere presentata da cittadino italiano, cittadino extraUE con permesso di soggiorno di lungo periodo, cittadino con status di rifugiato politico o di protezione.

È possibile fare domanda dal 17 luglio 2017 fino al 31 dicembre 2017 online sul sito dell’INPS attraverso il Pin dispositivo o in alternativa si può fare domanda tramite:

  • Enti di patronato;
  • Contact center chiamando il numero verde 803 164 (gratuito da rete fissa) oppure 06 164 164 da rete mobile.Per tutte le altre informazioni si veda il sito dell’INPS.

Pagina aggiornata il 11/11/2023

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2
Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?1/2
Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2
Inserire massimo 200 caratteri