Modifica viabilità sfilata carri allegorici per il 25.05.2024 in caso di mal tempo il 01.06.2024

Dettagli della notizia

Percorso carri: Piazzale Chiesa Parrocchiale S. Pietro Apostolo di Creola, via Molini, via Scapacchiò Ovest, via Roma, Via Colli Euganei, via Montegrappa

Data:

24 Maggio 2024

Tempo di lettura:

Descrizione

ORDINANZA SERVIZIO TECNICO
N. 20 DEL 24-05-2024

Oggetto: SFILATA CARRI ALLEGORICI, MODIFICA VIABILITA' PER IL GIORNO 25.05.2024 ED IN CASO DI MALTEMPO PER IL GIORNO 01.06.2024, SPAZZAMENTO STRADALE. INTEGRAZIONE DELL'ORDINANZA N. 19 DEL 20.05.2024

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

PREMESSO che

  • Con Deliberazione di G.C n. 24 del 10.05.2024, dichiarata immediatamente eseguibile, è stato dato l’atto di indirizzo per l’organizzazione dell’evento “Saccolongo Carnival”, con sfilata di carri mascherati, previsto per il giorno Sabato 25 maggio 2024 ed in caso di maltempo per Sabato 1° giugno 2024;
  • Con Determinazione dell’Ufficio Cultura e Sport, n. 183 del 20.05.2024, sono stati assunti gli impegni di spesa per il proseguo e sostegno della manifestazione.

TENUTO CONTO delle esigenze emerse durante la riunione organizzativa tenutasi presso la sede comunale nella serata del 22/05/2024 dove sono stati definiti i dettagli per assicurare il buon esito della manifestazione pubblica;

DATO ATTO che il percorso dei carri allegorici come prodotto nella planimetria allegata alla presente è il seguente:

  • partenza dal Piazzale antistante alla Chiesa Parrocchiale di San Pietro Apostolo di Creola, proseguo su Via Molini fino all’incrocio con la provinciale n. 38 – Via Scapacchiò Ovest, svolta a sinistra per raggiungere Via Roma ed arrivare in Via Colli Euganei, dove i carri stessi verranno parcheggiati, sul lato destro della medesima Via, per essere smontati e uscire per Via Montegrappa in assetto di marcia tale da permettere la normale circolazione stradale;
  • che alla fine della sfilata seguirà pulizia delle strade interessate con spazzatrice.

PRESO ATTO che l’ultima la linea di trasporto pubblico di Busitalia Veneto Spa, passante sulla provinciale n. 38 alle ore 20:30/20:35, sarà garantita e scortata a velocità controllata dalla Polizia Locale motomontata;

RILEVATO pertanto, la necessità ordinare la chiusura temporanea al traffico veicolare lungo il percorso interessato dalla sfilata dei carri allegorici e anche di vietare la sosta a tutti i veicoli, esclusi quelli attinenti e di supporto all’allestimento dei carri stessi;

VISTI gli artt. 5, 6, 7, 21 e 26 del Codice della Strada (D. Lgs. 30/04/1992, n. 285 e s.m.i.

VISTO il Decreto a nomina di Responsabile del Servizio;

 ORDINA

la chiusura temporanea al traffico veicolare Sabato 25.05.2024 (o sabato 01.06.2024 in caso di maltempo):

  • dalle ore 18:00 in Via Molini, con deviazione dei veicoli sulla comunale Via Cimitero, fino a cessate esigenze;
  • dalle ore 20:00 alle ore 24:00, e comunque fino a cessate esigenze, nelle Vie Scapacchiò Ovest e Roma, tratto compreso dalla rotatoria di Via Selve fino all’incrocio semaforizzato di Via Bellinaro, con deviazione del traffico veicolare sulle comunali Via Selve e Via Bellinaro (e viceversa per i veicoli in arrivo da Padova) ad esclusione dei mezzi di trasporto pubblico della linea extraurbana di Busitalia Veneto Spa, circolanti fino alle ore 20:30-20:35);

da parte della Polizia Locale, la scorta a velocità controllata dei predetti mezzi pubblici transitanti nel tratto interessato dalla manifestazione i parola;

istituzione temporanea del divieto di sosta con rimozione forzata, Sabato 25.05.2024 (o sabato 01.06.2024 in caso di maltempo), con copertura della segnaletica verticale in contrasto con la presente ordinanza:

  • dalle ore 09:00 fino 01:00, ad eccezione dei veicoli destinati o di supporto ai carri allegorici, sulla Via Colli Euganei, escluse le aree laterali destinate a parcheggio;
  • dalle ore 16:00 fino a cessate esigenze, dell’area ad uso pubblico antistante al civ. 53 (circa) di Via Colli Euganei che, opportunamente delimitata, permetterà l’allestimento del palco/gazebo destinato ad accogliere i componenti della giuria di valutazione e premiazione dei carri;

l’inversione temporanea del senso unico di circolazione, stabilendo temporaneamente il doppio senso alternato “a vista”, in Via San Francesco, per tutto il periodo di svolgimento della manifestazione pubblica e comunque fino a cessate esigenze, con copertura della segnaletica verticale in contrasto con la presente ordinanza;

gli eventuali ulteriori provvedimenti che si rendessero necessari a discrezione del Comando Polizia Locale operante, per garantire il regolare svolgimento della manifestazione;

all’Ufficio Lavori Pubblici e il personale comunale dipendente, in collaborazione con il Servizio Polizia Locale Intercomunale Retenus, di portare a conoscenza del pubblico la presente ordinanza con l’installazione di tutti i segnali temporanei di preavviso e di deviazione necessari a fornire un chiaro ed inequivocabile messaggio all’utente della strada ed in conformità alle modalità previste dal Regolamento di esecuzione e di attuazione al C.d.S. approvato con D.P.R. 485 del 16/12/1992 e ss.mm.ii.;

 

Ferma restando la necessità di adottare tutte le cautele necessarie ad evitare pericoli per i concorrenti, i divieti e gli obblighi sopraindicati non si applicano ai veicoli adibiti a Servizi di Polizia, ai Servizi antincendio e pronto soccorso, nonché a quelli specificatamente autorizzati dall’Organizzazione o dagli Organi di Polizia preposti alla vigilanza.

DEMANDA

alla Polizia Locale ed al personale addetto all’espletamento dei servizi di Polizia Stradale, di cui all’art. 12 del C.d.S., e chiunque sia tenuto, ad osservarla e farla osservare;

DISPONE

la comunicazione della presente:

  • Agli organizzatori della manifestazione;
  • Alla Polizia Locale Intercomunale Retenus con sede a Saccolongo;
  • Agli organi di Polizia Stradale aventi competenza nel territorio interessato;
  • Ai servizi di Pronto Intervento e Soccorso del SUEM 118 di Padova ed Abano Terme;
  • Ai Comando dei Vigili del Fuoco di Padova ed Abano Terme;
  • Al Comando Stazione Carabinieri di Selvazzano Dentro

E’ fatto obbligo a chiunque di rispettare la presente ordinanza;

Chiunque non ottempera alla presente ordinanza è soggetto alle sanzione amministrative previste e punite dal C.d.S. - D.Lgs. 30.04.1992, n.285 e ss.ms.ii.;

Il Presente provvedimento sarà reso noto al pubblico mediante affissione della presente ordinanza all’Albo Pretorio on-line.

A norma dell’art. 3, comma 4, della Legge 7 agosto 1990 n. 241, si avverte che, avverso la presente ordinanza, in applicazione della Legge 6 dicembre 1971 n. 1034, chiunque vi abbia interesse potrà ricorrere: per incompetenza, per eccesso di potere o per violazione di legge, entro 60 giorni dalla pubblicazione, al T.A.R. del Veneto.

 

Ultimo aggiornamento: 24/05/2024, 13:25

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2
Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?1/2
Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2
Inserire massimo 200 caratteri