Richiesta assegno maternità L.448/1998

Richiesta assegno maternità L.448/1998

La legge 452 del 2000, e successive modificazioni, prevede che venga erogato un assegno di maternità per i nuovi nati, in favore delle donne residenti, cittadine italiane o comunitarie o in possesso di carta di soggiorno.
Possono accedere al contributo le madri che non beneficiano dei trattamenti previdenziali uguali o superiori all’importo dell’assegno di maternità.
Il valore dell’indicatore della situazione economica viene definito nella dichiarazione unica che può essere completata presso i CAAF convenzionati con il Comune di Saccolongo, e che va allegata alla domanda di contributo.
La domanda per l’erogazione dell’assegno deve essere presentata, a pena di decadenza, ENTRO 6 MESI DALLA NASCITA DEL FIGLIO, o dalla data di ingresso in famiglia in caso di affidamento preadottivo o adozione.

Pagina aggiornata il 11/11/2023

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2
Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?1/2
Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2
Inserire massimo 200 caratteri